Le vitamine consigliate durante l’allattamento al seno

Mentre potete probabilmente soddisfare tutti i livelli di nutrienti raccomandati attraverso la dieta da soli mentre infermieristica, l’assunzione di integratori vitaminici può aggiungere alla tua tranquillità. Capire quali vitamine e minerali che potrebbero aver bisogno durante l’allattamento può aiutare a decidere se avete bisogno di prendere integratori vitaminici per completare la vostra dieta sana.

Continuare le vitamine prenatali durante l’allattamento al seno non è necessaria, ma è un modo semplice per assicurarsi di continuare ad ottenere livelli adeguati di vitamine e minerali che hai bisogno di tuo figlio. Non prendete di più di quanto avete preso durante la gravidanza, e non aggiungere altri integratori durante l’allattamento, a meno che non sia diretto da un medico. Le vitamine solubili in acqua, come la vitamina C, non aumentano oltre una dose sicura nel latte materno, anche se la madre prende quantità eccessive, ma le vitamine liposolubili, come la vitamina A, possono aumentare a livelli pericolosi nel latte materno se presi In eccesso da parte della madre.

In generale, il corpo di una madre fornisce il suo neonato con l’alimentazione necessaria, prendendolo dai propri negozi se necessario. A causa di ciò, è raro che un neonato infermieristico sviluppi una carenza senza che sua madre sviluppi una carenza. Un’eccezione può essere la vitamina D, prodotta dalla pelle durante il tempo trascorso al sole. I neonati e le madri che non trascorrono il tempo al sole potrebbero avere bisogno della vitamina D supplementare, data alla madre o al bambino. Una madre che prende la vitamina D supplementare può passare questa vitamina al bambino attraverso il latte materno. Vegani rigorosi che stanno allattando può anche avere bisogno di integrarsi con la vitamina B12. Questa sostanza nutritiva è più facilmente disponibile dalle fonti di origine animale, per cui una madre vegata di allattamento probabilmente non riceve abbastanza dieta per fornire il suo neonato.

La maggior parte delle vitamine non è esaurita dall’infermiera, ma alcuni dei minerali essenziali nella vostra dieta possono essere. Una donna infermieristica necessita di 1.000 mg di calcio, non per il bambino, ma per se stessa. Il calcio lascia le ossa durante l’allattamento e il calcio che una madre prende sostituisce la perdita. Se non stai bevendo tre tazze di latte al giorno, o consumando l’equivalente negli alimenti e nei succhi di latticini o arricchiti di calcio, si potrebbe desiderare di prendere un supplemento di calcio. Una madre infermieristica può anche avere bisogno di zinco o ferro se i suoi negozi di questi nutrienti cadono troppo in basso.

Se non prendi una vitamina prenatale o un altro integratore, assicuratevi di mangiare una dieta equilibrata per ottenere tutte le sostanze nutritive necessarie. Considera di prendere una vitamina prenatale o integratori se la vostra dieta manca uno o più dei gruppi alimentari essenziali. Se avete preoccupazioni sul fatto che il tuo bambino ottiene la nutrizione da lei necessaria dal latte materno, rivolgiti a un medico per completare la propria dieta invece di dare vitamine al bambino. L’integrazione materna può normalmente impedire qualsiasi difetto che un bambino potrebbe essere soggetto a svilupparsi.

Vitamine prenatali

Salute infantile

Salute materna

considerazioni