Vitamine per trattare la pelle gialla

La pelle gialla – nota anche come itterizia – è il risultato di un eccesso di bilirubina. Secondo gli Istituti Nazionali di Salute, la bilirubina è una sostanza chimica gialla trovata nell’emoglobina – la sostanza responsabile del trasporto di ossigeno nei vostri globuli rossi. Se il fegato non è in grado di abbattere con successo le cellule del sangue, la pelle può apparire gialla. L’ittero può essere il risultato di malattie epatiche, malattie del sangue, canali biliari bloccati, sindromi genetiche e infezioni. Le vitamine possono essere in grado di aiutare con l’aspetto della pelle gialla. L’ittero può verificarsi anche nei neonati. Consultare sempre il medico prima di iniziare un regime vitaminico.

Riboflavina

Ribflavina – o vitamina B-2 – è spesso integrata nei neonati che presentano l’ittero neonatale, secondo il libro “Vitamina”. La riboflavina fa parte del complesso della vitamina B, un gruppo di otto vitamine responsabili del metabolismo alimentare in fonti di combustibile che possono essere usate dal corpo. La riboflavina è una vitamina sensibile alla luce che viene spesso utilizzata in combinazione con la fototerapia per contribuire a ridurre l’ittero neonatale. La vitamina B-2 viene somministrata ai neonati attraverso iniezioni, gocce orali o farmaci per via endovenosa.

Vitamina B-12

La vitamina B-12 è una sostanza nutritiva chiave che è coinvolta in molte delle funzioni del tuo corpo, compresa la sintesi del DNA e la formazione di globuli rossi. Questa vitamina si trova in molte fonti alimentari, tra cui pesce, fegato di manzo e vongole. Un sintomo di una carenza di vitamina B-12 può includere l’ittero – o l’ingiallimento della pelle – secondo “The Vitamin Book”. Se si sospetta una carenza di vitamina B-12 e si verifica l’ittero, contattare il proprio medico. Il medico può raccomandare integratori alimentari o iniezioni di vitamina B-12. Il medico può anche suggerire di aumentare l’assunzione di vitamina B-12 attraverso alimenti fortificati quali cereali e pane.

Vitamina A

Secondo KidsHealth.org, la vitamina A svolge un ruolo chiave nel mantenimento della vostra visione e aumenta anche il sistema immunitario. La vitamina A si trova in latte fortificato, fegato, frutta arancione, verdure arancioni e verdure scure, verdi e verdi. Tuttavia, troppo di un alimento può provocare la tossicità della vitamina A. I sintomi della tossicità della vitamina A includono l’ittero, le piaghe della bocca, la perdita dei capelli e il prurito. I sintomi dell’incertezza e della tossicità della vitamina A possono essere invertiti consumando una dieta bassa in vitamina A e beta-carotene. Il beta-carotene è un precursore della vitamina A che è meno tossico.

Vitamina C

La vitamina C – o l’acido ascorbico – è una vitamina nota per aiutare a stimolare il sistema immunitario. La vitamina C si trova in bacche, agrumi, peperoni dolci, pomodori, broccoli e cavoli. Secondo il libro “Vitamina”, la vitamina C può contribuire a ridurre gli effetti dell’itero. La vitamina C aiuta a neutralizzare le tossine nocive del tuo corpo che causano itterizia e lavora per rimuoverle dal corpo. La vitamina C è un potente antiossidante che può aiutare a prevenire malattie e infezioni da trasformare la pelle gialla.