I pro ei contro di latte di mandorle

Con la popolarità del latte di mandorle in ascesa, si può chiedere informazioni sui pro ei contro della bevanda. Alcuni consumatori trovano la texture cremosa del latte di mandorle e il gusto nutrito più gradevole di altri latticini a base di piante sia per bere sia come ingrediente culinario. I vegani e le persone con allergie al latte apprezzano l’alternativa al latte vaccino. Ma alcuni chiedono se il prezzo del latte di mandorle lo rende una scelta ragionevole e se le sue sostanze nutritive sono facilmente assorbite come quelle in latte vaccino.

Il latte di mandorle fortificato contiene tanto calcio e vitamina D quanto il latte lattiero-caseario. È anche ricco di altre vitamine e minerali, tra cui potassio, manganese, magnesio, vitamina E, rame e selenio. Il latte è naturalmente basso in grassi saturi e non ha colesterolo dietetico. Il latte di mandorle contribuisce meno calorie alla vostra dieta rispetto alle alternative non casearie, così come l’intero e il 2% di latte. Un 8 oz. Il serving di latte di mandorle contiene 60 calorie, mentre altri latte vanno da 90 a 130 calorie per servazione.

Le mandorle sono naturalmente ricche di calcio e i produttori inoltre fortificano il latte di mandorle per abbinare il contenuto di calcio e vitamina D del latte. Ma l’Accademia Americana di Pediatria (AAP) avverte che le persone assorbono le sostanze nutritive del latte e dei prodotti lattiero-caseari meglio di quelli che si trovano nei latticini vegetali. In altre parole, i prodotti lattiero-caseari possono offrire una migliore biodisponibilità delle sue sostanze nutritive rispetto agli alimenti vegetali. L’AAP raccomanda che anche le famiglie con problemi di allergia al latte dovrebbero sperimentare yogurt e formaggi duri per trovare alimenti ricchi di calcio che non causino reazioni allergiche. Ma altre organizzazioni della sanità pubblica, come il Dipartimento della sanità pubblica della California, considerano i liti fortificati di pianta legittimi fonti di calcio. Se si oppone al consumo di prodotti lattiero-caseari chiedere al medico se il problema di biodisponibilità del latte di mandorla nega il suo valore nutrizionale.

Alcune persone si rivolgono a latte vegetali a causa di un’intolleranza o allergia al latte lattiero-caseario. Possono anche avere un’avversione etica al consumo di prodotti animali. Il latte di latte contiene il lattosio naturale dello zucchero, insieme alla proteina caseina. Entrambi sono stati legati a problemi digestivi in ​​alcune persone. A meno che non sia abbastanza sfortunato di avere un’allergia di dado oltre all’intolleranza al lattosio o ad un’allergia di caseina, il latte di mandorle può essere un’utile alternativa al latte.

Il latte di soia, il primo latte senza latte offerto ai consumatori Usa, rimane un favorito con molte persone. Ma alcune donne hanno preoccupazioni circa il suo contenuto di phytoestrogen. Mentre i fitoestrogeni, che sono versioni vegetali dell’estrogeno ormonale, possono avere benefici salutari per molte donne, i ricercatori hanno scoperto un possibile aumento del rischio di cancro al seno in alcune donne che consumano alimenti di soia, secondo Cornell University. Se siete preoccupati per le relazioni in conflitto sui benefici e sui rischi di soia sulla salute, il latte di mandorle può essere un’alternativa utile.

Se hai un budget limitato, potrebbe risultare difficile montare il latte di vacca sostituito con il latte di mandorle. Il latte da latte detiene ancora il limite sui latticini vegetali, secondo The Wall Street Journal. Questo perché i supermercati spesso hanno il latte di vacca come oggetto di vendita, mentre i consumatori devono pagare un supplemento per le alternative da latte “premium” come il latte di mandorle. Nel 2011, il prezzo del latte vaccino era di $ 1,25 per 32 once, mentre il latte di mandorle intero costò 1,80 dollari. Tra gli altri latticini non latte, tuttavia, il latte di mandorla ha rappresentato un risparmio che va da piccole a significative. L’equivalente quantità di latte di soia costa 1,90 dollari, mentre il riso e il latte di cocco costano rispettivamente 2,99 e 2,55 dollari.

Pro. Nutrizionali

Cons. Nutrizionale

Dairy Alternative

Alternativa di soia

Costo