Carenza di zinco e forfora

Lo zinco è un minerale essenziale che svolge un ruolo in molte delle funzioni del tuo corpo, compreso il metabolismo e come il tuo corpo catalizza gli enzimi. Il nutrimento è anche vitale per il mantenimento sano dei sistemi neurologici e immunitari e la struttura delle membrane delle vostre cellule. Una mancanza di zinco può causare un certo numero di sintomi fisici, inclusa la scottatura del cuoio capelluto denominato perforazione.

Come con la maggior parte delle vitamine e dei minerali, l’USDA ha stabilito una scala di assunzione adeguata (AI) di zinco sia per bambini che per adulti. Lo zinco è misurato in milligrammi sia negli alimenti che si mangia e in integratori alimentari. Consumare l’assunzione giornaliera raccomandata di zinco può aiutare a prevenire la forfora e altre complicazioni legate alla carenza. I bambini sotto i 3 anni richiedono solo 2 a 3 mg di zinco giornaliero, mentre i bambini di età compresa tra 4 e 8 devono consumare 5 mg al giorno, durante l’intervallo di anni, l’AI sale a 8 mg. Gli adolescenti maschi e gli adulti all’età di 14 anni hanno un assunto giornaliero consigliato di 11 mg di zinco. Le femmine della stessa fascia d’età necessitano solo di 8 a 9 mg, ma durante la gravidanza e nei periodi di allattamento la quantità suggerita sale a 11 a 13 mg di zinco ogni giorno.

Mangiare una dieta ricca di zinco può aiutare a prevenire e risolvere la forfora, secondo MayoClinic.com. Aggiungendo il minerale ai vostri pasti, così come gli acidi grassi omega-3 e altre vitamine, può contribuire a creare un cuoio capelluto sano che è meno inclini a prurito e scottatura. Lo zinco è naturalmente presente nelle proteine ​​animali, tra cui carne di maiale, carne di manzo, pollame, ostriche e carne di granchio. I vegetariani possono proteggere il loro cuoio capelluto includendo fagioli cotti, ceci, formaggio cheddar e una varietà di noci nella loro dieta. Le arachidi, le mandorle e le anacardi sono tra i dadi che offrono circa 1 a 1,6 mg di zinco per oncia. Puoi bere il latte per combattere la forfora, una tazza piena della bevanda contiene 1,8 mg di zinco.

Gli shampoo anti-forfora che contengono lo zinco pirithione possono essere un altro modo per combattere la carenza di zinco che sta causando il cuoio capelluto a prurito, crosta e fiocco. Lo zinco di Pyrithione solleva il tuo cuoio capelluto dall’esterno rallentando il rapido fatturato delle cellule della pelle, che provoca la formazione di calore. Usando shampoo anti-forfora a base di zinco almeno due volte alla settimana di solito controlla i sintomi. Tuttavia, è importante ricordare che l’utilizzo di uno shampoo di zinco per combattere e prevenire la forfora non offre gli stessi vantaggi come prendere zinco oralmente attraverso alimenti o integratori vitaminici. Dopo tutto, l’uso dello shampoo di zinco pirithione non aumenta la vostra funzione immunitaria o inibisce la disfunzione neurologica, entrambi i quali possono essere segni di una carenza di zinco.

La carenza di zinco non è l’unica causa di forfora. Lo stress, le infezioni del lievito del cuoio capelluto e la sensibilità ai prodotti per la cura dei capelli possono anche contribuire alla scottatura della pelle sul tuo cuoio capelluto. Se i livelli di zinco sono stabili e stai utilizzando lo shampoo anti-forfora e ancora stai manifestando sintomi, consultare il proprio medico.

Assunzione consigliata

Fonti dietetiche

Shampoo di zinco

considerazioni