Cosa succede al tuo corpo quando smetti di mangiare fast food?

Quando sei in fretta o non ti piace cucinare, fast food diventa spesso un’opzione per quasi tutti i pasto. Sebbene non tutte le catene di fast food o le voci di menu siano malsane, i ristoranti fast food sono famosi per offrire non solo grandi dimensioni della porzione, ma anche alimenti impilati con grassi saturi, sodio e calorie. Rimuovendo, o quantomeno limitando, l’assunzione di opzioni fastidiose di alimenti fastidiosi come hamburger, patatine fritte e pizze, comincerete a vedere e sentire molti benefici sani al di fuori e all’interno del tuo corpo.

calorie

Uno degli impatti più evidenti che chiudere il fast food può avere sul tuo corpo è una riduzione del peso. Gli alimenti a rapida preparazione sono tipicamente alti nelle calorie, con dimensioni di porzioni troppo grandi per mantenere una dieta sana. Riducendo l’assunzione di fast food e sostituendo i fast food con i pasti più sani da casa, diminuisci l’assunzione totale di calorie, contribuendo a creare il deficit di calorie necessario per il tuo corpo per perdere peso. Coppia rimuovendo fast food dalla vostra dieta con esercizio per vedere risultati ancora migliori.

Grassi saturi

Molti alimenti veloci contengono alti livelli di grassi saturi, specialmente hamburger e alimenti che vengono impanati e fritti in oli contenenti grassi saturi. Alimenti ad alto contenuto di grassi saturi in genere aumentano il consumo di colesterolo LDL cattivo. Poiché i livelli di colesterolo LDL sono troppo elevati nel flusso sanguigno, il colesterolo in eccesso può calcificarsi o indurirsi nella placca del colesterolo. La placca limita e blocca il flusso di sangue attraverso i vasi sanguigni. Mentre i vasi sanguigni diventano più intasati, aumenta la pressione sanguigna, insieme ai rischi per lo sviluppo di malattie cardiache.

sale

Tornando al vostro fast food può diminuire significativamente l’assunzione totale di sodio o sale. La maggior parte dei ristoranti sovrasta il sale, in grado di aumentare rapidamente il consumo quotidiano rispetto al limite raccomandato dell’American Heart Association di meno di 1.500 mg al giorno. Quando consumi troppo sale, aumenta il contenuto di sale del sangue. Il sale attira l’acqua, che può aumentare il volume del sangue. Maggiore è il volume del sangue, maggiore è la pressione sanguigna. L’alta pressione sanguigna nel corso del tempo danneggia il tuo sistema cardiovascolare, mettendoti a un rischio maggiore di malattie cardiache. Abbassare l’assunzione di sodio tagliando il fast food può contribuire a ridurre questi rischi.

Glicemia

Molti cibi rapidi hanno ingredienti che sono alti nell’indice glicemico, come le patate bianche e le focacce di farina bianca trasformata. L’indice glicemico è uno strumento utilizzato per determinare quanto impatto un certo cibo avrà sul tuo sangue. Alti cibi glicemici introducono il glucosio nel flusso sanguigno molto più velocemente di quelli che sono bassi sull’indice, come i grani interi o la maggior parte delle verdure. Quando il glucosio viene introdotto troppo rapidamente, può creare un picco e quindi un incidente nei livelli di zucchero nel sangue. Troppa quantità di glucosio in una volta è pericoloso anche per coloro che hanno resistenza all’insulina, come i diabetici e le prediabetiche.