Dovresti porre un bambino con riflusso acido sul ventre?

Quando il vostro bambino continua a sputare ed è irritabile dopo l’alimentazione da reflusso acido, si desidera fare tutto il possibile per lenirla. Per alcuni neonati con riflusso acido, altrimenti noto come reflusso gastroesofageo, disteso sulle spalle, soprattutto dopo un’alimentazione, irritano ulteriormente il problema e li sconvolgono. Posare il bambino sul ventre può aiutare con il reflusso, ma può anche rappresentare un rischio più grave.

Riflusso acido comune

Più della metà di tutti i neonati sperimenta reflusso acido dalla nascita fino a 3 mesi di età, ma la maggior parte dei neonati superano tra i 12 ei 24 mesi, osserva la National Cleansing Information Digestive Diseases. La maggior parte dei bambini con sintomi di reflusso presentano sintomi che non presentano seri problemi di salute. Questi sintomi includono sputare, tossire, irritabilità, cattiva alimentazione e sangue negli sgabelli. Generalmente, le modifiche alla routine di alimentazione possono aiutare a risolvere questi sintomi.

At-Home Trattamento

Se il reflusso acido del tuo bambino non interferisce con la sua crescita o il desiderio di nutrire, si dovrebbe essere in grado di curare il reflusso a casa senza mettere il bambino sul suo stomaco. Provate ad abbreviare i feedings, ma alimentate più spesso, prendendo pause ogni 5 minuti per burp. Se stai alimentando con una bottiglia, tenere il bambino in posizione verticale mentre si nutre – e se l’alimentazione a freddo o l’allattamento, tenere il bambino in posizione verticale per una mezz’ora dopo l’alimentazione. Il medico può anche raccomandare di addensare la formula o il latte materno con una piccola quantità di riso.

Trattamenti medici

Se il reflusso acido interferisce con la salute del tuo bambino, il medico potrebbe suggerire ulteriori trattamenti, inclusi i farmaci, che possono aiutare a mantenere l’acido dal sostegno nell’esofago o che ridurre l’acido dello stomaco. Generalmente, anche i bambini che necessitano di farmaci per il reflusso acido e che piangono quando messo sulle spalle devono ancora dormire sulle spalle. Tuttavia, il medico può consigliare di mettere il bambino sullo stomaco, anche se questa raccomandazione è rara.

Preoccupazioni di sicurezza per il sonno-stomaco

A meno che il medico non avvisa altrimenti, non mettere un bambino sul suo ventre per dormire perché aumenta il rischio di sindrome di morte improvvisa, o SIDS. Un giovane neonato può soffocare in questa posizione, soprattutto se non ha sviluppato la capacità di ricomporre. Se il bambino è sveglio dopo averlo mantenuto in piedi per 30 minuti dopo l’alimentazione, puoi metterlo sul ventre per il tempo della pancia, un momento per incoraggiare il bambino a praticare sollevare la testa per rafforzare il collo, il braccio e la spalla muscoli. Puoi iniziare il periodo di pancia controllato quando il bambino è di un mese. Una volta che il vostro bambino ha dominato il rolling, di solito per 7 mesi, deve tranquillamente essere in grado di dormire sul suo stomaco per aiutare il reflusso acido.