Quali sono le strutture dei polmoni?

I polmoni sono una meraviglia che assicura la vita, collegando efficacemente il corpo umano con l’ossigeno essenziale per il funzionamento. Di tutti i tuoi organi interni, i polmoni sono gli unici a sopportare un’esposizione regolare all’ambiente esterno, con gli adulti sani che disegnano ogni giorno circa 3.000 galloni di aria, secondo l’U.S. Environmental Protection Agency. Da questa aria inalata, i polmoni sminuiscono l’ossigeno e lo consegnano al flusso sanguigno per la distribuzione agli organi e ai tessuti del corpo. I rifiuti gassosi sotto forma di anidride carbonica vengono raccolti dai tessuti e esalati. Questo processo respiratorio è uno sforzo di squadra tra le varie strutture dei polmoni.

Anatomicamente parlando

I polmoni si trovano all’interno del petto, uno su ogni lato. Ogni polmone è suddiviso in sezioni chiamate lobi. Il polmone destro ha tre lobi, e la sinistra ha solo due per consentire spazio al cuore.

Trasporto aereo

Il sistema respiratorio, di cui i polmoni costituiscono il fondamento, è costituito da una complessa rete di tubi. Quando l’aria entra nei polmoni per via della bocca o del naso, viene riscaldata in gola prima di percorrere la valvola o trachea. Nella parte inferiore della trachea, l’aria è suddivisa tra due passaggi – il bronco principale destro e sinistro – ciascuno dei quali porta in un polmone.

Strettamente strutture

I bronchi principali entrano nei polmoni e successivamente raggruppano in migliaia di percorsi più piccoli chiamati bronchioli. Alla fine dei bronchioli sono strutture ricoperte di aria chiamate alveoli. Il numero di questi sacchetti spugnosi è legione: in ciascuno dei polmoni si hanno circa 300 milioni, abbastanza per coprire un intero campo da tennis, dice la società toracica americana. All’interno degli alveoli, uno scambio essenziale di gas si verifica quando l’ossigeno passa attraverso le loro pareti filmy in piccoli vasi sanguigni chiamati capillari. Queste strutture minime trasferiscono l’ossigeno alle vene polmonari, che poi portano il sangue ossigenato al cuore.

Il lato delicato

Le strutture dei polmoni sono efficaci, ma delicate, quando esposte a irritanti o infezioni, rivelano la loro vulnerabilità. Il fumo, lo smog e l’esposizione alla muffa e allergeni possono infiammare e costringere i tubi bronchiali. La pneumonia, l’influenza e il cancro possono disturbare il processo di respirazione e il progresso fino al punto di diminuire la longevità e la qualità della vita. Il tuo medico di famiglia o uno specialista polmonare possono fornire un trattamento e una guida adeguati per aiutare a mantenere sani le strutture polmonari e per mantenerti respirazione facile.