Gli effetti di mangiare troppo velocemente

Probabilmente hai gulped giù un pasto o due quando hai avuto più obblighi del tempo. Il pasto a corsa occasionale non provocherà molti problemi, oltre ad uno stomaco ora e poi. Ma se sei il tipo di persona che guarda dal tuo piatto vuoto e nota che tutti gli altri sono solo a metà, il rallentamento del tuo consumo potrebbe rendere il tuo corpo alcuni favori.

Quando si mangia troppo velocemente, aumenta il rischio di indigestione, secondo MedlinePlus, un servizio della National Library of Medicine. L’indigestione ha molti sintomi, che vanno da una sensazione di bruciore a una sensazione pesante – come si mangiava rocce per la cena. A volte i sintomi di indigestione sono così severi, si sbagliano per un attacco di cuore. Il disagio si sente normalmente quando il corpo ha la possibilità di abbattere il cibo rapidamente ingerito. Se la vostra indigestione persiste, parlare con il medico circa il reflusso acido, la sindrome dell’intestino irritabile o altre complicanze associate a disagio gastrointestinale.

Il tuo cervello e lo stomaco lavorano insieme per controllare l’appetito. Questo processo non è immediato. In realtà, ci vuole circa 20 minuti per il tuo stomaco comunicare al tuo cervello che hai avuto abbastanza da mangiare. Se si mangia troppo velocemente, si accumulano le calorie prima che il tuo corpo ha la possibilità di dirti che non ne hai bisogno. Mangiare troppo rapidamente aumenta la probabilità che avrai bisogno di più cibo per sentirsi pieno, perché stai affidando a disagio allo stomaco o alla soddisfazione emotiva invece di segnali cerebrali per indicarvi quando smettere di mangiare. Quando consumi troppe calorie, guadagni peso.

Se si mangia così velocemente che salti regolarmente il processo di riconoscimento della propria sazietà, potresti essere sconnesso con i tuoi segnali di fame e pienezza naturali, secondo il gruppo di salute sanitaria di Peace, Washington, Alaska e Oregon. Nel tempo, si smette di sentirsi affamati o pienamente e invece si basano sui tuoi desideri ed emozioni per dirvi quando mangiare. Se ritirai di mangiare e pratica l’ascolto dei segnali fisici del tuo corpo prima e dopo i pasti, puoi riconnettersi con i tuoi segnali di fame e pienezza naturali.

Poiché ci vogliono circa 20 minuti per il tuo stomaco per dire al tuo cervello che è pieno, prova a allungare i pasti fuori per almeno 20 minuti. Questo può sembrare difficile, specialmente se sei abituato a abbattere un hamburger in auto sulla strada per la classe, ma può essere fatto. Metti la forchetta giù tra ogni morso e masticatela accuratamente. Utilizza la cena come un momento per discutere la tua giornata con la tua famiglia e gli amici. Se finisci il pasto prima del 20 minuti, aspetta che tutti i 20 minuti siano trascorsi prima di decidere se hai bisogno di più da mangiare.

Indigestione e stomaco vertiginoso

Guadagno di peso

Dissociazione con segnali di fame e pienezza

Quanto velocemente si mangia