Il fattore di attività per calcolare le calorie bruciate

L’energia del tuo corpo viene sotto forma di calorie. Più energia è necessario, più calorie si bruciano. Il calcolo di quante calorie si brucia in un giorno deve tenere conto del tasso metabolico basale e del livello complessivo di attività. Deve anche fatturare le vostre routine di esercizio, che bruciano calorie aggiuntive nei giorni in cui si lavora.

Metabolismo basale

Il tasso metabolico basale, o BMR, è il numero di calorie che il tuo corpo brucia in un solo giorno per supportare le funzioni base del corpo come la funzione di respirazione, circolazione e sistema immunitario. Il calcolo del BMR utilizza il peso, l’altezza e l’età di una persona. Il tuo BMR conta solo il 60-75 percento delle calorie totali giornaliere che bruciate perché non include le calorie consumate nelle attività e nell’esercizio fisico.

Harris-Benedict Equation

L’equazione Harris-Benedict regola il tuo BMR per riflettere i livelli di attività e di esercizio moltiplicando BMR da una serie di moltiplicatori di attività. I moltiplicatori riflettono diversi livelli di attività durante un periodo di una settimana. Se sei sedentario e non eserciti, moltiplica il BMR di 1,2. Se esegui leggermente uno a tre volte alla settimana, moltiplica per 1.375. Se esercitate da tre a cinque giorni alla settimana, moltiplicatevi di 1,55. Per l’esercizio sei o sette giorni alla settimana, moltiplicarsi per 1,725, se eserciti sette giorni alla settimana e anche un lavoro fisicamente impegnativo, moltiplica per 1,9.

Utilizzare un monitor di frequenza cardiaca

I monitor a frequenza cardiaca si collegano al polso e forniscono un display in tempo reale della frequenza cardiaca. Poiché la frequenza cardiaca può essere utilizzata per calcolare il tasso di spesa calorico, molti monitor includono calcolatori di calorie. È possibile indossare un monitor di frequenza cardiaca tutto il giorno per determinare quante calorie si bruciano. Un monitor di frequenza cardiaca tiene conto di tutte le attività e degli esercizi che si impegnano, nonché il tasso metabolico basale.

Spese superiori o basse di calorie

L’equazione Harris-Benedict è ancora soggetta ad errore. A seconda del tuo livello specifico di attività e del tuo metabolismo, le spese caloriche potrebbero essere più elevate o inferiori a quelle ottenute con l’equazione di Harris-Benedict. Se si esegue diverse volte la settimana in aggiunta alle attività di routine, è possibile bruciare calorie aggiuntive. Se stai cercando di determinare la tua spesa calorica per perdita di peso o per ragioni dietetiche, parla con il tuo medico o nutrizionista circa le vostre esigenze specifiche dietetiche prima di iniziare qualsiasi dieta o piani di esercizio.