Quale carne si può mangiare per una dieta della colecisti?

La tua colecisti è un organo che riposa sotto il fegato. La colecisti funge da unità di stoccaggio per il fegato, conservando la bile prodotta dal fegato. Quando la colecisti rilascia la bile, si muove all’intestino, dove la bile digerisce i grassi. Se si verifica una condizione che colpisce la colecisti – come i calcoli biliari o la malattia della cistifellea – il medico può raccomandare una dieta a basso contenuto di grassi per ridurre le richieste sulla colecisti.

Carne di manzo magra

La carne magra può essere una buona fonte di carne nella vostra dieta se si sceglie con attenzione. Esempi di tagli magri di carne comprendono quelli con latticini, fianchi e filetti. Le parole come “choice” o “select” possono indicare che la carne è un taglio più snello. Sempre tagliare il grasso visibile dalla carne se possibile. Inoltre, essere consapevoli della dimensione della porzione quando si mangia. Limitare l’assunzione a circa 3 once. Di carne magra, che è approssimativamente l’equivalente di un mazzo di carte.

Pollame

Il pollame senza pelle può essere una buona scelta a basso contenuto di grassi quando si hanno problemi di colecisti. Tagliare il grasso visibile dal tacchino o dal pollo. È comunque possibile cuocere la carne con la pelle ancora su di esso. Prestare cautela quando si acquista il pollame di terra come hamburger di tacchino. Alcuni di pollame terrestre possono avere altrettanto grassi di carni macinate perché il produttore aggiunge carne e pelle scure per migliorare il suo sapore. Quando possibile, acquistare carne di petto di terra o pollo a basso contenuto di grassi e tacchino, che tendono ad essere scelte più sane.

Frutti di mare

Frutti di mare può essere una buona fonte di carni che contengono grassi sani di cuore. Esempi di buone scelte includono granchi, aragoste, capesante, gamberi, vongole, tonno, sardine e salmone. Puoi mangiare la maggior parte dei pesci, ma cerchi quelli che sono in scatola in acqua. Cuocere o broilare il pesce con succo di limone o erbe fresche per ridurre al minimo il grasso aggiunto.

Carni da evitare

Quando si dispone di una condizione della cistifellea, l’evita di carni ad alto contenuto di grassi è importante. Se hai troppo grasso nella vostra dieta, la colecisti potrebbe non essere in grado di rilasciare abbastanza bile per continuare. Il risultato può essere effetti collaterali come nausea, vomito, diarrea, costipazione, bruciori di stomaco e dolore addominale. Esempi di cibi da evitare includono carni fritte, come il pollo fritto. Le carni rosse per la maggior parte devono essere evitate a meno che non siano tagli molto magri. Il manzo denominato “prime” indica in genere un contenuto di grasso superiore. Anche i tagli di carne in marmo vanno evitati perché è difficile eliminare il grasso da questi tagli di carne.