Zyrtec per i neonati

Zyrtec, o cetirizina, è un farmaco antistaminico disponibile sul bancone per il trattamento di allergie e orticaria. Nei neonati, Zyrtec è l’unico farmaco approvato dalla Food and Drug Administration per curare la rinite allergica perenne e la orticaria cronica. Non somministrare Zyrtec o altri medicinali allergici al proprio neonato senza specifiche istruzioni per farlo dal pediatra del vostro bambino. Secondo McNeil-PPC, Zyrtec non è più disponibile a prescrizione.

Significato

Le allergie interessano circa 50 milioni di persone negli Stati Uniti, molti dei quali neonati e bambini, secondo l’American Academy of Allergy Asthma e Immunologia. Le allergie possono causare disagio significativo e influenzare il mangiare, il sonno e la qualità della vita. Zyrtec è l’unico medicinale approvato dalla FDA per trattare le allergie interne ed esterne nei bambini fino a 6 mesi di età. Zyrtec può essere anche preferibile agli antistaminici della vecchia generazione, come la difenhidramina o la clemastina, perché tende a causare meno effetti collaterali.

Funzione

Zyrtec tratta i sintomi delle allergie riducendo la quantità di istamina nel corpo. Durante una reazione allergica, un allergene che entra nel corpo attraverso l’inalazione o altri mezzi è riconosciuto dal corpo come un intruso. Il corpo poi rilascia speciali globuli bianchi, chiamati cellule mastiche, per attaccare l’allergene. Durante questo attacco, l’istamina viene rilasciata dalle cellule degli alberi, causando che le membrane di muco si gonfiano e secernono muco. I sintomi associati ad alti livelli di istamina circolante includono starnuti, naso che cola, occhi acquosi e orticaria cronica. Zyrtec blocca gli effetti dell’istamina sul corpo.

Uso

La dose raccomandata dal produttore di Zyrtec nei bambini di età compresa tra 6 mesi e 23 mesi è 2,5 mg o 1/2 cucchiaino di sciroppo. Dare al tuo bambino Zyrtec con o senza cibo o come indicato dal pediatra del tuo bambino. Utilizzare la coppa di misura fornita con il prodotto per assicurare una dose esatta. Troppo Zyrtec può essere nocivo per la salute. Nella maggior parte dei casi, Zyrtec deve essere somministrato una volta al giorno contemporaneamente ogni giorno. Se si utilizza Zyrtec per trattare l’alveare nel proprio neonato, consultare un medico se i sintomi non migliorano entro tre giorni dall’inizio del trattamento o se i sintomi peggiorano durante l’assunzione del farmaco.

Effetti collaterali

Zyrtec può causare un certo numero di effetti collaterali comuni durante l’uso. Questi effetti collaterali, che includono bocca secca, vertigini, mal di gola, tosse, stitichezza, nausea e mal di testa, potrebbero scomparire con il trattamento continuato. Gli effetti collaterali più gravi di Zyrtec includono un battito cardiaco rapido, irregolare o pungente, agitazione, insonnia, debolezza, iperattività, confusione, problemi di visione o diminuzione della frequenza della minzione. In alcuni neonati, Zyrtec può causare sintomi di reazione allergica, inclusi problemi di respirazione, orticaria o gonfiore delle labbra, del viso, della gola o della lingua. I sintomi di sovradosaggio includono il nervosismo e l’inquietudine seguito da sonnolenza.

considerazioni

Anche se Zyrtec è meno probabile che provoca sonnolenza rispetto ad alcuni altri farmaci di allergia, la sonnolenza è possibile nei neonati, soprattutto quando il farmaco viene preso ad alte dosi. Drugs.com nota che prendendo Zyrtec in combinazione con altri farmaci che causano sonnolenza, come i farmaci freddi o farmaci anti-sequestro, possono aumentare questo effetto.