Perché i capelli frizzano quando è umido?

Sapete esattamente quando l’umidità aumenta. Prima di uscire anche fuori, ottieni il messaggio. Hai un proprio igrometro incorporato: i tuoi capelli reagiscono all’umidità trasformandosi in un disordine non gestibile. Hai la chimica a ringraziare per i tuoi giorni di capelli cattivi. Quello che stai vedendo è l’effetto dell’acqua sui legami di idrogeno nella cheratina alfa della proteina strutturale.

Alfa Keratin

Il sito web del Dickinson College Il ruolo della chimica nella storia riferisce che i tuoi capelli sono prodotti da cheratina, in particolare la cheratina alfa. Questa proteina strutturale compone anche le unghie e le zampe dei piedi, insieme agli zoccoli dei cavalli, agli artigli dei gatti e alle corna dei tori.

Struttura ricoperta di Keratin

Come tutte le proteine, la cheratina alfa è costituita da stringhe di amminoacidi, soprattutto glicina, alanina e cisteina, suggerisce il ruolo della chimica nella storia. Queste stringhe formano bobine. Ogni turno della bobina mantiene la sua posizione relativa, secondo le note di lezione pubblicate dall’Istituto di Tecnologia Rose-Hulman, mediante legami di idrogeno e legami di disolfuro.

L’effetto dell’acqua sulle obbligazioni di idrogeno

Exploratorium Magazine Online ci dice che quando l’acqua è presente, i legami di idrogeno si rompono. Ciò consente alle bobine di cheratina alfa di allentarsi e di allungarsi. Di conseguenza, ogni filo di capelli si allunga. Ciò provoca l’effetto stereotipo di “frizz” che alcuni individui sperimentano durante le condizioni umide: mentre le condizioni si asciugano, i legami di idrogeno riforma e contratti di capelli. Se fai trecce i capelli o lo fai rotolare mentre si bagna, lasciate che i capelli siano asciutti in quella forma, i legami idrogeno riformatori lo faranno mantenere per qualche tempo dopo. “Ottenere un perm”, secondo il materiale del corso da Clackamas Community College. I parrucchieri eseguono onde permanenti utilizzando un agente riducente per interrompere legami disolfuro, non legami idrogeno. Dopo la riconfigurazione dei capelli, lo stilista utilizza quindi un agente ossidante per riformare i legami disolfuro. L’effetto del perm dura fino a quando la nuova crescita sostituisce i capelli ricresciuti.

Igirometri per i capelli

A causa dell’effetto dell’umidità sulla cheratina, è possibile utilizzare un filo di capelli per fare un igrometro, o uno strumento che misura i cambiamenti di umidità. Se vuoi provarlo, Exploratorium Magazine Online fornisce istruzioni su come farlo. Tuttavia i hygrometri per capelli non sono solo progetti scientifici. Sono stati il ​​modo preferito di misurare l’umidità per quasi 200 anni, dalla data della loro invenzione nel 1783 alla loro eventuale sostituzione da igrometri elettrici negli anni ’60.

Un giorno di Bad Beak

La cheratina alfa non è l’unico tipo di cheratina che risponde all’umidità. Secondo una pubblicazione del gruppo Meyers, la cheratina beta di un becco del toucano dimostra una ridotta rigidità e una resistenza alla trazione in alta umidità rispetto alle condizioni secche.