Segni ho tirato un muscolo nella mia schiena più bassa

Se tu hai sparato la neve, tuffatevi per un rimbalzo durante il tuo gioco da basket ricreativo o semplicemente tiepido, potresti improvvisamente provare un dolore acuto nella schiena bassa. Sei solo da solo. L’American Chiropractic Association nota che più di 30 milioni di americani vivono con mal di schiena in qualsiasi momento. Diversi segni possono indicare che hai tirato un muscolo nella schiena e dovresti agire per alleviare il dolore.

Dolore e movimento limitato

Secondo la Cleveland Clinic, il danno a un muscolo o ad un tendine è conosciuto come ceppo. I sintomi che hai affaticato un muscolo nella schiena includono dolore che aumenta mentre si muove, bruschi crampi muscolari o contrazioni e una diminuita capacità di muoversi in modo efficace. Ad esempio, si potrebbe trovare che la piegatura è difficile. In casi più gravi, si potrebbe sentire una sensazione sconvolgente nella parte bassa della schiena.

Riposare l’infortunio

Tirare un muscolo nella parte bassa della schiena non significa che è necessario visitare il pronto soccorso, ma significa che è il momento di affrontare la questione. La tua prima priorità, osserva la Cleveland Clinic, è riposare il danno e ridurre il suo dolore, che spesso si può ottenere attraverso l’applicazione del ghiaccio o di prendere un ibuprofene. Evitare un’attività eccessiva fino a 48 ore e riprendere con cautela le attività quotidiane. Se il dolore persiste, consultare il proprio medico.