Vitamine che sottili il sangue

Il tuo corpo mantiene un delicato equilibrio con il sangue per assicurarsi di avere abbastanza sangue e che non sia troppo spesso o troppo sottile. Nel corso del tempo, il colesterolo in eccesso o fattori di coagulazione nel sangue possono rendere il sangue più spesso e più probabile coagulare – un evento che può portare ad un infarto o ictus. Mentre il medico può prescrivere farmaci per sottrarre il sangue, alcune vitamine hanno anche dimostrato di avere effetti sanguigni.

Vitamina E

La vitamina E è stata associata a ridurre la probabilità di sviluppare coaguli di sangue nel corpo, secondo il dottor Michael Lam, un medico che scrive sul suo sito personale di salute e benessere. Mentre l’assunzione giornaliera raccomandata di vitamina E è di 400 UI al giorno, le dosi per aiutare il sottile sangue possono variare da 400 a 1.600 UI al giorno. Tuttavia, si dovrebbe prendere solo quantità di vitamina E che superano le raccomandazioni sotto la supervisione del medico. Questo perché l’eccesso di vitamina E può impedire al corpo di metabolizzare la vitamina K, che è necessaria per la coagulazione del sangue. Se prendi troppa vitamina E, puoi sanguinare troppo facilmente, che può essere potenzialmente pericoloso per la vita.

Vitamina B3

Conosciuto anche come niacina, la vitamina B3 è una vitamina che aiuta a stimolare la circolazione e rimuovere il colesterolo dal sangue. Il medico può raccomandare di assumere la niacina se è stata diagnosticata un’aterosclerosi o un indurimento delle arterie. Questo perché la niacina può aiutare a sottile il sangue quando rimuove il colesterolo, rendendola meno spessa. Tuttavia, la niacina può avere effetti dannosi quando prende i diluenti di sangue perché può aumentare i loro effetti sul corpo.

Vitamina C

Mentre ulteriori studi dovrebbero essere condotti sugli effetti sanguigni della vitamina C, le persone che hanno livelli bassi di vitamina C nei loro corpi sono a maggior rischio per i sintomi cardiaci come l’ipertensione e l’aterosclerosi, secondo l’Università di Maryland Medical Center. Come la vitamina B3, la vitamina C può avere vantaggi nella rimozione del colesterolo in eccesso dal sangue per contribuire a rendere più sottile e la pressione sanguigna più bassa.

Interazioni farmacologiche

Una delle principali preoccupazioni per l’assunzione di integratori vitaminici che sottili il sangue è il potenziale per le interazioni farmacologiche. Se si prendono diluenti di sangue come Coumadin, l’assunzione di vitamina aggiunta potrebbe avere un effetto negativo sul tuo corpo perché i diluenti del sangue sono prescritti per aiutare il sangue a tornare alla sua consistenza normale. Prendendo i diluenti del sangue e gli integratori di sangue sottili potrebbe sottovalutare troppo il sangue, con conseguente sanguinamento facile. Parlare con il proprio medico sulle potenziali interazioni farmacologiche e sugli integratori che stai assumendo per assicurarvi di non avere un’interazione nociva.