Yerba mate e gravidanza

Il tè Yerba mate ha un sapore fumoso e amaro, che i sudamericani hanno usato per secoli come bevande e medicinali quotidiani, anche durante la gravidanza. È stato sostenuto per il suo alto contenuto antiossidante e per la sua capacità di abbassare il colesterolo e prevenire alcuni tipi di cancro. Poiché yerba mate contiene caffeina, dovrebbe essere consumata sotto il limite raccomandato dall’associazione americana di gravidanza. Consultare sempre il medico se non siete sicuri se un alimento o un integratore è sicuro durante la gravidanza.

È sicuro?

Uno studio del 2005 pubblicato sulla “Journal of Nutrition” ha valutato gli effetti del bere yerba mate durante la gravidanza. Migliaia di madri brasiliane sono state intervistate nelle loro sale di consegna subito dopo la nascita. Molti bevevano yerba mate ogni giorno durante la gravidanza, mentre altri lo bevevano settimanalmente e alcuni non lo avevano mai avuto. I ricercatori hanno registrato la durata della gravidanza ei pesi di nascita dei bambini, e non hanno trovato associazioni di consumo di yerba mate. Contrariamente alla loro ipotesi, essi hanno concluso che non vi erano effetti nocivi del tè yerba mate sulla crescita e nello sviluppo fetale, né ha aumentato la prevalenza della nascita pretermine.

Considerazioni sull’assunzione di caffeina

L’Associazione Americana della gravidanza riferisce che l’assunzione moderata di caffeina durante la gravidanza non influisce negativamente sulla gravidanza. L’organizzazione definisce una moderata assunzione da 150 a 300 milligrammi al giorno. Secondo CaffeineInformer.com, yerba mate tea contiene 85 milligrammi di caffeina in una tazza di 8 once. Bere non più di 3 tazze al giorno vi terrà sotto il limite fissato dall’American Pregnancy Association finché non stai consumando altre bevande o cibi caffeinati.

Constriction potenziale di crescita fetale

Nel 2008, uno dei più grandi studi sugli effetti sulla crescita fetale di consumo di caffeina durante la gravidanza è stato pubblicato in “BMJ”. Lo studio ha riferito che il rischio di congestione della crescita fetale diventa evidente quando consumi più di 100 milligrammi di caffeina al giorno. I partecipanti allo studio che hanno consumato più di 200 milligrammi al giorno hanno avuto una riduzione del peso di nascita da 60 a 70 grammi. I risultati di questo studio possono incoraggiare a limitare il tuo amico di yerba a non più di una tazza al giorno se sei incinta. Sebbene non sia probabile che due o tre tazze causino difetti di nascita o altre gravi condizioni, esiste una relazione tra l’assunzione di caffeina e il peso alla nascita.

Nutrizione e altri vantaggi

Yerba mate può fornire alcuni dei nutrienti essenziali importanti durante la gravidanza. Contiene le vitamine B e C, potassio, manganese e zinco. Ha anche composti di piante benefiche, tra cui quercetina, teobromina e teofillina. Studi hanno suggerito che yerba mate può prevenire il danno epatico e le sue qualità antiossidanti sono state dimostrate per proteggere l’ossidazione del DNA e ridurre il rischio di cancro. Potrebbe anche essere utile nella gestione del peso.