Perchè i miei stili sono contraddistinti dalla corsa?

Sia che tu sia un corridore novizio o un veterano esperto, il dolore e le malattie delle gambe possono ripetere la sua brutta testa di volta in volta, interferendo con i tuoi corsi di formazione e concorrenza. Tuttavia, il dolore di scintillio causato da corsa non è inevitabile. L’apprendimento per identificare le possibili cause può determinare il percorso verso il recupero e migliorare le prestazioni.

Lo sforzo di impatto da corsa normalmente colpisce la tibia, l’osso di grandi dimensioni nella parte anteriore dello shin che assorbe le forze di movimento ripetitive mentre il piede colpisce il suolo. Secondo Mark Jenkins, MD, dell’Università di Rice, la fatica muscolare porta ad una maggiore forza applicata alla fascia, il tessuto che fusisce il muscolo tibiale all’osso, provocando dolore e infiammazione all’interno di esso e, infine, porta allo stress osseo e addirittura alle fratture di stress . Le lividi visibili sono indicative di sanguinamento e infiammazione, una condizione che l’Accademia Americana dei Chirurghi Ortopedici chiama sindrome compartimento cronico. Il dolore alle gambe può essere curato e evitato con correzioni nella meccanica in esecuzione e l’utilizzo di calzature protettive adeguate.

Il modo in cui il piede colpisce il terreno e poi spinge fuori può influenzare la quantità di stress posizionato sul cranio durante la corsa. Se colpisci con il tallone e scorrete, potresti superare, portando alla scarsa distribuzione del peso corporeo durante l’impatto. Se colpisci con la punta o la palla del piede, assorbe meno impatto con il tuo polpaccio e il tendine di Achille, spostando il peso dell’impatto sul tuo colpo. Colpire con la metà piede sposta l’assorbimento agli ammortizzatori ai grandi muscoli del vitello e lontano dalla shin. Lo sciopero del piede è in genere un’abitudine che può essere corretto con l’addestramento.

Il tipo del piede può influenzare la distribuzione dello shock quando si atterra. Secondo Jenkins, gli individui con archi altamente inflessibili tendono ad avere più stress sull’illustrazione sulla tibia, mentre gli individui con i piedi piatti tendono a provare una maggiore stanchezza muscolare quando spingono via, portando gradualmente a stress sulla fascia. Entrambi gli estremi possono predisporre il dolore e le lividi. Per determinare il tipo di piede, fare il “test umido”. Stand su un asciugamano bagnato, quindi passo su un pezzo di carta colorato. Esaminare l’impronta del piede. Se è largo e triangolare, hai un piede piatto. Se l’impronta è leggermente curva all’interno, hai un piede normale o neutro e se la tua impronta è a forma di C, hai un arco alto.

Il bodybuilder competitivo e il medico sportivo David Ryan, MD, sottolinea l’importanza di trovare la scarpa giusta per il tuo tipo di piede e stile di esecuzione, un processo che si confronta in difficoltà a trovare il giusto partner di vita. Ryan osserva che gli individui con alti archi, uomini che pesano oltre 200 libbre e donne che pesano oltre 150 libbre possono richiedere una scarpa di stabilità con un intersuola rigido che fornisce un buon supporto dell’arco. Gli individui piatti, i cui piedi tendono a rotolare verso l’interno, o pronati quando corrono, faranno meglio con una scarpa di controllo del movimento. Mentre le scarpe altamente ammortizzate offrono più assorbimento degli urti, sono generalmente meno supportanti di archi elevati e piedi piatti.

Dolore e Bruising dello Shin

Strike del piede e meccanica correnti

Tipo di piede e meccanica correnti

Selezione della scarpa da corsa