I benefici per la salute del whisky

Il whisky è un alcol derivato dal grano che viene creato fermentando segale, orzo, grano o mais. Le persone in tutto il mondo fanno e bevono le diverse varietà di whisky, e ogni whisky ha un gusto distinto. Anche se qualsiasi tipo di alcol può essere mortale in eccesso, la comunità medica ha trovato alcuni benefici per la salute a bere moderatamente quantità di alcol, in particolare whisky.

Senza grassi

Il Dipartimento dell’Agricoltura statunitense afferma che un 1,5 oz. Colpo di whisky non contiene alcun grasso. Per la maggior parte degli individui, una dieta sana è considerata quella che è bassa in grassi.

Bassa carboidrati

A 1,5 oz. Il serving di whisky contiene solo 0,04 g di carboidrati. Questo è in forma di zucchero – un semplice carboidrato che il tuo corpo si rompe e usa immediatamente per l’energia.

Riduce i rischi di problemi medici comuni

Il dottor David J. Hanson dell’Università di Stato di New York afferma che le persone che consumano una o due bevande alcoliche, compreso il whisky, quotidianamente hanno una probabilità minore del 50% di avere un ictus o di sviluppare demenza in età avanzata. Questa moderata quantità di bere può anche ridurre la probabilità di sviluppare il diabete da 30 a 40 per cento. Questi benefici derivano dalla capacità dell’alcolare di aumentare il colesterolo buono e diminuire i coaguli di sangue.

Riduce il rischio di cancro

L’alcool contiene acido ellagico, un antiossidante che distrugge le cellule cancerose. Secondo uno studio presentato dal dottor Jim Swan e colleghi alla conferenza EuroMedLab 2005 a Glasgow, in Scozia, il whisky contiene acido ellagico più di altri tipi di alcol, fornendo ancor più antiossidanti contro le cellule cancerogene.