Sintomi della cartilagine strappata nelle costole

La tua gabbia di costola comprende sia ossa che cartilagine, un tessuto fermo che è più elastico dell’osso. La cartilagine attaccata alla porzione anteriore delle tue costole consente al tuo petto di espandersi mentre si muove e respiri. Sia le costole che i pezzi associati di cartilagine hanno una flessibilità limitata. Il trauma o il sovraccarico della giunzione tra le ossa e la cartilagine della gabbia toracica possono causare lacrima. Il dolore è il sintomo predominante. Ricercare un medico se si sospetta una cartilagine nervata, poiché potrebbero essere ulteriori danni alla gabbia o agli organi interni.

Dolore localizzato

La cartilagine strappata nelle costole è di solito molto dolorosa. Il dolore affilato avviene tipicamente immediatamente nel sito della lacrima. Il dolore permanente può persistere per settimane a mesi, a seconda della gravità del danno. Il vostro medico può raccomandare un affaticamento contro il contatore o il prescrizione per ridurre il disagio. In alcuni casi, i medici iniettano farmaci antinfiammatori e antidolorifici direttamente nell’area ferita. Nei primi giorni dopo l’infortunio, applicando una confezione fredda per 15 minuti ogni 3 o 4 ore può contribuire a ridurre il dolore. Dopo 72 ore, il calore può essere applicato per 15-20 minuti ogni poche ore per promuovere la guarigione aumentando il flusso sanguigno nella zona interessata.

Discomfort correlati al movimento

Il diaframma – il muscolo principale utilizzato per la respirazione – si attacca alle costole più basse. Di conseguenza, semplici movimenti come respirazione, tosse o starnuti possono provocare o aumentare il dolore causato da una rottura della cartilagine. Altri movimenti quotidiani che implicano la torsione o l’espansione della gabbia toracica possono anche causare dolore. Tenendo un cuscino contro il petto può rendere questi movimenti meno dolorosi. Il medico può consigliarvi di vedere un terapista fisico che ti possa istruire come muoversi e tornare gradualmente alla normale attività senza aggravare i sintomi.

Altri sintomi

Bruising è probabile nella zona interessata se una rottura della cartilagine della coscia si è verificata a causa di un colpo forte al petto. Il gonfiore è anche comune al sito del danno. Si può notare che il clic, il popping o la macinazione sul sito della lacrima, soprattutto quando si prende un respiro profondo. Il tuo respiro può essere leggermente più superficiale del normale, mentre cerchi istintivamente di ridurre al minimo il tuo dolore evitando una respirazione profonda.

Avvertenze

Le lesioni alla gabbia toracica possono essere gravi, quindi è importante consultare un medico se sostenete una lesione associata alla nervatura. È possibile coinvolgere più costole, il che può compromettere la capacità di respirare. È inoltre necessario esaminare per assicurarsi che i tuoi organi interni non siano stati feriti. Inoltre, la malattia cardiaca può causare dolore toracico simile a quello associato a una rottura della cartilagine della coscia. Cercare la cure mediche di emergenza se si verificano difficoltà respiratorie o dolori al petto che non sono associati ad un infortunio – soprattutto se accompagnati da sudorazione, nausea, vertigini o dolore alla mascella.